Morlacchi Lucilla

Vincitore della II edizione del “Concorso Tragos” per la prima fascia d’età”, con il testo: “Omaggio al figlio cambiato

“Omaggio al figlio cambiato” di Lucilla Morlacchi

Il testo ripercorre alcune tappe della vita e della produzione artistica di Luigi Pirandello, proponendo anche brani tratti dalle sue opere principali: “Sei personaggi in cerca d’autore”, “Enrico IV”, “La ragione degli altri”, “L’uomo dal fiore in bocca”. La trama è ambientata nella Sicilia degli anni ’50; il protagonista, Stefano Landi, è uno dei figli di Pirandello che riceve nella sua abitazione un giovane studente alle prese con la stesura di un elaborato per una tesi sul grande drammaturgo.
Il testo è stato messo in scena nel 2002, con la regia di Maria Gabriella Giovannelli, presso il Teatro Filodrammatici di Milano con il contributo del Comune di Milano – Assessorato Giovani.
Nel 2003 lo spettacolo è stato portato presso le Università tedesche di Heidelberg, Mannheim e Tubinga in occasione delle “Giornate della lingua italiana nel mondo”.

Interpreti: Enrico Redaelli, Raffaele Spina, e Gianmaria Biancuzzi, Alessio Calciolari, Sara Fumagalli, Federica Genovesi, Laura Martelli, Matteo Parisi, Marika Pensa, Niccolò Piramidal, Eugenio Vaccaro.
Scene e costumi a cura di Raffaella Ghisolfi
Ricerca musicale a cura di Sonia Brioschi
Regia di Maria Gabriella Giovannelli
Produzione e Ufficio stampa: Voci alla Ribalta

 

 

“Per la capacità di caratterizzare dal punto di vista scenico un’analisi dei rapporti tra biografia ed opere attraverso l’esperienza dell’intervista, la Giuria ha decretato il testo: “Omaggio al figlio cambiato” vincitore della II edizione del “Concorso Tragos” per la prima fascia d’età”.