Raco Salvino

Vincitore assoluto alla XIV edizione del “Concorso Europeo per il Teatro e la Drammaturgia Tragos”per la regia di “Hotel Palestine”.

Regista-Drammaturgo

Dopo un periodo di formazione alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano:
Sono stato assistente alla regia/stagista al Piccolo Teatro di Milano, con Carlo Battistoni e Giorgio Strehler e al Teatro dell’Odéon di Parigi, Teatro d’Europa, con Lluis Pasqual. Ho alternato la mia attività di assistente alla regia e di attore con Bob Wilson, studiando all’Università Sorbonne di Parigi, dove ho conseguito una Laurea in Studi Teatrali, e un Master all’Università di Nanterre a Paris10 in regia e drammaturgia.
I miei spettacoli sono stati presentati in Italia alla Biennale, di Venezia, Fabbrica Europa (Firenze), Festival Contemporanea Teatro Metastasio (Prato), Festival Olinda, (Milano), Ansaldo Milano, Triennale di Milano, Festival di Asti, Festival di Radicondoli, XXIT International Exhibition Triennale di Milano, Piccolo Teatro di Milano, (Festival Tramedautore). A Parigi, ho collaborato per un Workshop con Giulia Lazzarini all’Arta; Cartoucherie di Parigi e sto preparando un nuovo progetto di regia che coinvolgerà le più importanti istituzioni Francesi. Il mio prossimo spettacolo sarà presentato a giugno del 2019 al Teatro La MaMa ETC di New York per i 50 anni delle celebrazioni dello Stonewall.
Ho pubblicato per la rivista Scrittori tra due mondi: Studi Italiani, il mio intervento a Mont Clair University, nel New Jersey, Stati Uniti; ”Poetics And Politics In a Contemporary Theatre Grounded In Today’s Reality”.

 

Le note biografiche vengono riportate come inviate dall’autore.

di Falk Richter
Regia di Salvino Raco
Piccolo Teatro di Milano
Festival Tramedautore 2019
con Marco Ciccullo, Laura De Marchi, Alessio Gigante, Carlo Guasconi, Rebecca Sola, Erica Stevenazzi
Videomaker Alberto Danelli, Martina Rosa 
Luci Manfredi Michelazzi

Bagdad aprile 2003. L’esercito statunitense bombarda un hotel che ospita dei giornalisti; è l’hotel Palestine. L’attacco causerà la morte di due giornalisti.
Falk Richter denuncia le bugie degli Stati Uniti attraverso l’azione di una conferenza stampa. Due rappresentanti del governo rispondono alle domande di alcuni reporter che cercano di svelare le vere questioni dei fatti e le menzogne dell’America, fino all’Europa di oggi, e all’apparizione del populismo, definito dallo stesso autore (Fascismo Soft).

Protagonisti: Andy, Bob, Criss, Lynn, Jodie, Ron.

La regia coinvolge totalmente lo spettatore con l’obiettivo di fare esplodere la verità, sui fatti accaduti nel 2003 all’Hotel Palestine; (Da dove nasce tutto quello che l’America di oggi e l’Europa di oggi stanno subendo).
Gli attori con intensa passione conducono il pubblico, all’interno in un’atmosfera piena di “suspens, per fare conoscere la realtà che è il tema centrale del testo di Richter e far riflettere tutti noi su questo particolare momento storico.

Per uno spettacolo dal tema attuale e universale condotto da una regia sapiente e ben rappresentata che si staglia come messaggero di riflessione, la Giuria ha ritenuto la messa in scena di “Hotel Palestine di Falk Richter, per la regia di Salvino Raco, meritevole di vincere la XIV edizione del “Concorso Tragos” – Sezione Regia”.

“Per la capacità di costruzione dei personaggi, per l’intensità emotiva che la vicenda riesce a trasmettere in questa indagine sociale e storico-politica, per l’utilizzo dell’elemento sonoro e delle nuove tecnologie applicate alla scenografia che creano un unicum pieno di atmosfera, la Giuria ha ritenuto la regia e l’allestimento scenografico meritevoli della “Segnalazione Speciale per la Regia e per la Scenografia” alla XIII edizione del Concorso Tragos”.

error: IL contenuto è protetto